lunedì 17 settembre 2012

All'amicizia e alla libertà



Così se passavano giorni e giorni, e mesi, senza vedersi,
lei non si tormentava affatto, non ci pensava neppure

perchè un amico non lo si attende come un amante, 
non lo si assedia, non ci si ossessiona del suo pensiero

 

un amico passa da te una sera alle ore più impensate e fa della casualità un tesoro.


buona settimana
n

10 commenti:

  1. Adorabile creatura la pensiamo proprio uguale uguale. Ma parlami di questo libro, già il titolo lo adoro!

    RispondiElimina
  2. Ma sai che leggo solo "ora", questo post?
    Era pre o post, nostre mails ;-) ?
    Messaggio criptico, ma so che tu sai di ciò che parlo...
    Bonne nuit
    (leggera, leggera...)
    e°*°

    RispondiElimina
  3. Un post delicato come un soffio

    RispondiElimina
  4. Sei di una delicatezza che mette a disagio.

    Un bacio e grazie di queste sensazioni.
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Ho voglia di andare a stanare quel libro!!
    un abbraccio
    Clod

    RispondiElimina
  6. Felice settimana, cara Nina...e i biscotti?? Li hai fatti?

    ciao loredana

    RispondiElimina
  7. Ieri sera incontro un amico che non vedevo da dodici anni, non sapevo avesse avuto una figlia. Ci ritroviamo a parlare esattamente come facevamo dodici anni fa con la stessa immediatezza con cui si accende un interruttore.

    RispondiElimina