martedì 21 agosto 2012

La giusta misura e il desiderio infinito




"L'etimologia della parola desiderio ci rimanda al De bello Gallico: i desiderantes erano i soldati che stavano sotto le stelle ad aspettare quelli che dopo aver combattuto durante il giorno, non erano ancora tornati. Da qui il significato del verbo desiderare: stare sotto le stelle ed attendere."

di Paola Colombini


un grazie sincero a Silvia di Tocco di Lìllà
per il red carpet che mi ha assegnato :)

9 commenti:

  1. sempre ammalianti le tue creazioni

    RispondiElimina
  2. E' bellissimo pensare di "stare sotto le stelle ed attendere", mi piace molto di più della parola desiderio!
    E' sempre un piacere guardare le tue creazioni!

    un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  3. un bacio e grazie della tua delicatezza.

    RispondiElimina
  4. De-sidus-eri: perchè altro non siamo se non lontananze da una stella. Il tuo rifugio è come al solito meraviglioso e su quel muro la suggestione raddoppia!
    Poala

    RispondiElimina
  5. carissima Nina, tu non lo potevi sapere MAAAA, mi hai nominata in un post ...azzeccatissimo per il mio stato d'animo di questi giorni -per me ha un senso stare ad ammirare le stelle (e le tue piccole MERAVIGLIE!!!), per riempirmi di bellezza, in attesa che tutto riprenda ad avere un senso!
    Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Sempre delicata, esattamente come le cose che crei, baci!

    RispondiElimina
  7. è sempre piacevole passare fra queste pagine.
    incantevole e poetica
    Un abbraccio! ^^
    Titty

    RispondiElimina