lunedì 7 maggio 2012

Poudre de chasse

  

Conosciamo la storia di questa cassa...
perchè se la portava appiccicata adosso.


Ahimè... conteneva cartucce per cacciatori!


  

Perchè dovete sapere che tziu Ninneddu mesceva vino dietro al bancone del bar, 
ma riforniva anche i cacciatori nella sua armeria...

  
Dopo aver trasportato il micidiale carico...

  
a giudicare dal profumino


deve aver custodito pecorino per stagioni e stagioni!


Ed ecco la sua nuova destinazione, 
dopo i dovuti trattamenti.

Vi abbraccio

un consiglio alle amanti dei blog raffinati, eleganti, puliti
pieni di idee e belle foto:
andate a sbirciare tra le pagine di Ultime briciole,

Ornella e Gabri grazie!

8 commenti:

  1. Che bella!!!!un idea geniale e incredibilmente bella!!!!mi piace troppissimo!p.s.io aspetto...pazientemente ^______^
    Niki

    RispondiElimina
  2. Ma che bella!!! E poichè noi crediamo che ha un'anima.. dopo tanta tristezza, tra pallotte e pecorino.. ora la sua nuova vita è tra tazze e piattini fioriti!
    Stupenda!

    RispondiElimina
  3. bellissima trasfomazione! tu sai sempre guardare oltre!

    RispondiElimina
  4. Ma quanto é bello quel che stai facendo in questo momento!... Che si intuisce ma non si capisce... Null'altro sa essere tanto esaltante quanto recuperare quei tesori... compresi come tali solo da chi ascolta quei pensieri leggeri... come soffi di vento

    RispondiElimina
  5. Io amo i blog in cui si respira un'aria fatta di sogni e realtà come il tuo, è molto piacevole entrare nel tuo mondo reale che è esattamente come sei tu, poetico !

    baci

    loredana

    RispondiElimina
  6. La tua nuova casa sarà fuori dal comune, a giudicare dai piccoli indizi che regali nei tuoi post!
    Grazie per essere passata a trovarmi

    RispondiElimina
  7. ma come è che tutti i tuoi post sanno così tanto di buono!!!
    una meraviglia per gli occhi ma soprattutto per il cuore!
    un bacio
    Clod

    RispondiElimina