venerdì 13 aprile 2012

Col tuo ordine discreto dentro il cuore

e quando la paura, quella immotivata, ingiustificata, gratuita
si fa sentire troppo
meglio lasciare spazio alle mani...
e far riposare la testa

buon fine settimana

18 commenti:

  1. Tre puntini di sospensione come questi per la paura ✿ ✿ ✿ qualunqe essa sia. Un virtuale abbraccio

    RispondiElimina
  2. Come ti capisco...anch'io le mie paure, le mie incertezze e le inquietudini le curo così...un bacio e buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina
  3. in sintonia...si, meglio "far andare le mani" che libera la mente

    RispondiElimina
  4. un abbraccio forte forte...e se vuoi...sai dove trovarmi!bacini

    RispondiElimina
  5. Poi passa. A volte ritorna, poi passa ancora. Si guarisce invecchiando, abbiamo ancora lunghi anni di malattia.

    RispondiElimina
  6. Splendida frase, splendido we (e vita) a te :-)
    elenita°*°

    RispondiElimina
  7. eccomi qua..passa presto, siamo donne ce la facciamo, meglio se non da sole e... eccoci qua tutte per te!

    RispondiElimina
  8. E' assolutamente cosi!
    E te lo posso assicurare, visto che a 53 primavere ancora combatto contro paure e inquietudini varie.......
    che non sono immotivate, ma il risultato di una "sensibilità che purtroppo ci si ritorce contro".......
    dalla nostra abbiamo però quel gran dono che si chiama "fantasia".
    Vola alto Nina, che tanto la tua fantasia non te la può acchiappare nessuno!
    Un baciotto tanto tanto caro.
    Un baciotto

    RispondiElimina
  9. Quanto hai ragione!
    Giovedì sera ero satura, l'oppressione che avevo in testa e nel cuore mi stava facendo male.
    Mi sono chiusa in bagno e ho pianto,ho tirato fuori tutta la mia stanchezza interiore e poi sono andata a letto più serena.
    Ieri ero così così perchè la mia testa non smetteva di arrovellarsi sui soliti problemi...
    Oggi finalmente ho spento l'interruttore e ho attivato le mani, un po' di faccende e un po' di lavoretti mi hanno impedito di fare brutti pensieri.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. un bacio forte e viva le nostre manine... sarà per quello che postiamo in continuazione?
    Ciao clod

    RispondiElimina
  11. ...sarà ma i miei umori e paure sono spesso legati al tempo e alle ore di sonno... una pausa ogni tanto può fare solo bene...

    RispondiElimina
  12. Sempre un'ottima terapia e esercizio quello di usare le mani per tenere occupata la mente o per svuotarla dico io, meglio delle meditazioni e dello yoga, parlarne può aiutare ^_^

    un abbraccio
    loredana

    RispondiElimina
  13. Sempre un'ottima terapia e esercizio quello di usare le mani per tenere occupata la mente o per svuotarla dico io, meglio delle meditazioni e dello yoga, parlarne può aiutare ^_^

    un abbraccio
    loredana

    RispondiElimina
  14. Ergoterapia, la chiamava un mio saggio amico.
    Parole sante...

    RispondiElimina
  15. Le paure sono strettamente connesse alla vita e bisogna imparare a conoscerle per abbatterle, per annullarle...il lavoro manuale può essere di grande aiuto per sedare la mente, ma poi arriva il momento in cui bisogna "fare i conti" e allora non si scappa!!! Con questo non voglio scoraggiarti o intristirti, semplicemente constato questo ogni giorno e ottengo di riconquistare la mia serenità solo quando mi confronto con qualcuno che mi sappia aiutare( sia esso amico, famigliare o medico)!!! Ti stringo nell'abbraccio più caro.....Monica

    RispondiElimina
  16. Seguirò il tuo consiglio, mi serviva
    baci N del cuore

    RispondiElimina
  17. Cara Nina queste deliziose farfalle
    http://theartroomplant.blogspot.it/2012/04/time-to-play.html
    mi hanno riportato a te :)
    spero che tu stia bene
    qui stiamo tutti bene ... ora il piccolo ha iniziato a camminare :)
    un bacio
    francesca

    RispondiElimina