sabato 4 dicembre 2010

Peggy Blue


-Tieni. Ascolta Il valzer dei fiocchi di neve.


E' talmente bello che mi fa pensare a te.-


Peggy ha ascoltato Il valzer dei fiocchi di neve.


Sorrideva come se il valzer fosse un vecchio amico


che le raccontava cose buffe all'orecchio.


Mi ha restituito l'apparecchio e mi ha detto:


-E' bello-.


Era la sua prima parola.
E' carina, no, come prima parola?


Oscar e la dama in rosa
di Eric-Emmanuel Schmitt



8 commenti:

  1. Ciao Nina...finalmente ti si rivede!!!Bella l'immagine della danza dei fiocchi di neve...proprio in tema col periodo...ma tu come stai piccola creatrice di fiabe ??Un abbraccio caldo caldo... :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, contenta di ritrovare la mia Picci deliziosa e tenerella.
    I fiocchi danzantei sono veramete una dolce poesia.
    Cinzia.

    RispondiElimina
  3. ciao cara, un saluto velocissimo

    RispondiElimina
  4. Le tue storie sono lievi, sì...come fiochi di neve e tu, nella mia mente, danzi tutte le note di una loro ballata, sospinta da un vento gentile! Baci dolce Nina e l'augurio per un fine settimana profumato di festa!

    RispondiElimina
  5. Ops! Nella danza vorticosa un fiocco ha perso la "c".....ciaooooo!!

    RispondiElimina
  6. Nina questo lavoro è meraviglioso!
    (Oscar e la dama in rosa l'ho trovato un gioiellino quando l'ho letto non ho potuto trattenere una lacrina, bellissimo)
    ciao ciao frà

    RispondiElimina
  7. Oscar e la Dama in Rosa è una poesia.
    Il tuo lavoro è danza e poesia.
    Grazie della bellezza
    Cristina

    RispondiElimina
  8. brevi, intense parole , bellissime creazioni ...riassumono tanta tenerezza :-)-
    buon w -end mary

    RispondiElimina