venerdì 31 dicembre 2010

Due lupi


Un indiano d'America racconta al nipotino
di due lupi che combattono dentro ogni essere umano.
Uno rappresenta la verità e la volontà, molto buono e gentile,
l'altro molto negativo, aggressivo e cattivo. Il bambino,
ascolta con molto interesse e chiede al nonno: "Ma chi vince?"
Il saggio riponde: "Quello a cui dai da mangiare di più!"

a cada unu su chi si disizat...
augurios de coro

12 commenti:

  1. Come sempre...il tuo augurio è accompagnato da qualcosa di speciale! Grazie Nina!
    E tanti tanti auguri per un 2011 creativo!!!

    Mariolonza

    RispondiElimina
  2. Oh Nina che bello il post che hai scritto...poetico e magico come sempre....ti auguro di vivere un anno pieno di ispirata bellezza e creatività! Ti stringo forte, forte e BUON ANNO, mancano pochi minuti ed è un poco come esserti vicina......bacio Monica

    RispondiElimina
  3. auguri carissima, un abbraccio per questo nuovo anno.

    RispondiElimina
  4. una magia leggere tra le righe di cio' che scrivi...buon anno nina

    RispondiElimina
  5. Sai cos'è, i cambiamenti mi mettono sempre un po' a disagio, e cambiar anno pure... tanti buoni propositi e desideri!
    Chissà se ce la faremo.... almeno speriamo va'!
    Grazie del tuo profondo augurio!
    Un bacio affettuosissimo... S.

    RispondiElimina
  6. Nina mia cara
    gli auguri in sardo son quelli più belli che potevi farmi, e io te li ricambio e ti mando un bacio grande.
    Non vedo l'ora di comprare la rivista per vedere i tuoi progetti!
    unu basireddu (alla campidanese)
    Giuliedda

    RispondiElimina
  7. Ciao Nina!
    tanti tanti auguroni di buon anno :-)
    che sia un 2011 pieno di salute e di creatività , ma vedo che quest'ultima non ti manca mai eh:-) mi devo aggiornare sui tuoi ultimi bei lavori :-)
    un bacio

    Giada

    RispondiElimina
  8. Ciao Nina!!! Tantissimi auguri anche a te!! come al solito i tuoi sono sempre speciali!!! Baci!
    Vale

    RispondiElimina
  9. Ciao Nina :-))
    scusami ma ho la connessione un pò malandata !!
    bellissimo questo racconto ;)
    ricambio s'auguriu , chi siad un annu riccu de onzi bene :))
    a presto Mary

    RispondiElimina
  10. auguri e.. bella la storia dei lupi... :) ciaoo

    RispondiElimina
  11. Con il mio nipotino stiamo giocando a chi diamo da mangiare di più e vedo che funziona anche con gli adulti. Grazie per la tua creatività fatta d'immagini e non solo.
    Edoarda

    RispondiElimina
  12. Ragazze care, scusate la latitanza... il nuovo anno sta portando consapevolezza e voglia di cambiare un po' di cose... un percorso che richiede energie, spero possiate vederne presto i frutti! Ieri sera Cristina ha visto per la prima volta i miei lavori dal vivo, la cosa più buffa è stata costatare che dalle foto non si intuiscono minimamente le dimensioni, certi lavori li immaginava molto più grandi altri molto più piccoli... mi piacerebbe farli uscire dal blog e portarli un po' in giro, chissà! Sempre grazie per la bella presenza, le parole, i sorrisi... benvenuta Delia, bentornate Edoarda e Geppetta, vi abbraccio tutte

    RispondiElimina